Tim Cook criticato dopo aver scattato una foto al Super Bowl 50

Dopo aver scattato una foto, direttamente dal Levi Stadium, alla fine del Super Bowl 50, il CEO di Apple, Tim Cook, ha pensato bene di condividere con il mondo via Twitter la foto, facendo i conti senza l’oste.
Qualcosa però è andato storto ed i commenti sotto la foto del CEO sono stati molto forti.

Come fatto notare da The Verge, la foto scattata da Cook direttamente dal suo iPhone (non si sa a questo punto quale iPhone abbia usato) è venuta molto sfocata e diversi utenti su Twitter hanno commentato con l’hashtag #ShotOniPhone, campagna che Apple usa per la promozione dei suoi iPhone.

Dopo l’immagine incriminata, Cook ha postato un’altra foto, meno sfocata questa volta.

Ecco invece alcuni, dei tanti, commenti divertenti al post del CEO:

 

Se Cook avesse rivisto la foto prima di condividerla, nulla di tutto questo sarebbe accaduto. E poi, con tutti i tipi di stabilizzazione ottica e software disponibili introdotti da iPhone 6 in su, com’è possibile che sia uscita una foto simile?
Ai posteri l’ardua sentenza.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Ecco come Apple stabilisce se il vostro iPhone è in garanzia o meno

Un indiscrezione trapelata e condivisa da Business Insider ieri mostrerebbe le linee guida Apple che stabiliscono se un iPhone può essere riparato in garanzia o meno. Datato 3 Marzo 2017 il documento conosciuto come “VMI” riguarda iPhone 6, 6s e 7, ovviamente anche i modelli Plus ne fanno parte. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati