60 secondi per eseguire il jailbreak, senza Mac o PC. Scopri come

Nonostante il PanGu Team non abbia ancora ufficialmente rilasciato il jailbreak in versione internazionale è già disponibile al download ed all’installazione da qualche giorno. Per prima è stato possibile effettuarlo solo tramite computer Windows, mentre ieri vi ho parlato di un modo alternativo per effettuare lo sblocco tramite Mac. Oggi voglio invece spiegarvi un metodo semplicissimo e che richiede non più di 60 secondi per effettuare il jailbreak di iOS 9.2 – 9.3.3. 

La procedura è piuttosto semplice ed affidabile e vi permetterà di effettuare lo sblocco del vostro dispositivo iOS senza passare da Mac o PC.

Requisiti:

  • Dispositivo iOS a 64-bit (iPhone 5s e superiori, iPad Mini 2 e superiori, iPad Air 1,2)
  • Versioni iOS supportate dal jailbreak: iOS 9.3.3, iOS 9.3.2, iOS 9.3.1, iOS 9.3, iOS 9.2.1, iOS 9.2
  • Connessione Internet (Wi-Fi non necessario ma richiesto)
  • Almeno il 50% di batteria oppure connessione alla rete elettrica

Guida:

  1. Dal vostro dispositivo iOS recatevi in: Impostazioni–>Touch ID e Codice e fate un tap su Disabilita codice
  2. Tornate indietro e recatevi in Impostazioni–>iCloud e disabilitate Trova il mio iPhone
  3. Aprite Safari e CLICCATE QUI per installare l’app necessaria al jailbreak.
    L’app sarà installata dopo pochi secondi e la troverete sulla home.
  4. Recatevi in: Impostazioni–>Generali–>Gestione Dispositivo e fate un tap su autorizza
  5. Tornate alla Home, aprite l’app che avete precedentemente scaricato, acconsentite all’invio delle notifiche e fate un tap sul pulsante circolare al centro dello schermo
    img 0002 1 60 secondi per eseguire il jailbreak, senza Mac o PC. Scopri come
  6. Bloccate il vostro dispositivo iOS e appena vi apparirà la notifica fate uno slide per aprirla
    NOTA: DURANTE QUESTA PROCEDURA NON DOVRETE ASSOLUTAMENTE UTILIZZARE FINO A QUANDO IL VOSTRO DISPOSITIVO NON SI RIAVVIERÀ AUTOMATICAMENTE
    img 0003 60 secondi per eseguire il jailbreak, senza Mac o PC. Scopri come

Dopo il riavvio vedrete apparire due nuove app, Cydia e PP un Apple Store alternativo che permette di scaricare app craccate e che consiglio vivamente di disinstallare una volta effettuato lo sblocco.
Come avete potuto notare la procedura è piuttosto intuitiva e richiede meno di 60 secondi per l’installazione dell’app.

NOTA: Ad ogni riavvio del dispositivo, sarà necessario riaprire l’app di accompagnamento, premere sul grande tasto circolare centrale e bloccare il dispositivo. A questo punto verrà effettuato un respring che permetterà di far tornare funzionanti Cydia ed i Tweak precedentemente installati.

Fateci sapere se riscontrate qualche problema nella procedura di jailbreaking, noi l’abbiamo effettuata su 4 dispositivi con successo.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Italiamac su Telegram, news sempre a portata di mano nel canale ufficiale

Italiamac, la grande comunità Mac italiana riconosciuta da Apple Inc. è sempre molto vicina agli utenti grazie al grandissimo forum che ha raggiunto i 20 anni, con più di 6 Milioni di post. Al contempo è anche un’importante fonte di notizie e novità per tutti gli appassionati del mondo Apple. Per questo motivo, Italiamac ha deciso di essere ancora più vicina ai propri utenti, non lasciandoli mai soli anche in vacanza. Da oggi infatti è disponibile il nuovo servizio per essere sempre aggiornati con le ultime news direttamente sul vostro iPhone (o ...

Loading...