A distanza di tre settimane dal rilascio di iOS 9.3.4, Apple ha smesso di firmare iOS 9.3.3 e 9.3.2, rendendo così impossibile effettuare il downgrade dall’ultimo firmware disponibile alle precedenti versioni.

Gli utenti interessati ad effettuare il jailbreak non potranno adesso più effettuare il downgrade e chi fortunatamente possedeva iOS 9.3.3 o versioni precedenti sarà in grado di eseguire la procedura. Tipicamente Apple impiega due settimane prima di smettere di firmare i suoi software questa volta invece ha impiegato una settimana in più.

Nuovamente, gli utenti possessori di dispositivi jailbroken dovranno adesso star attenti a non aggiornare accidentalmente il proprio dispositivo ad iOS 9.3.4 o a scaricare tweak che potrebbero causare soft-brick.

iOS 9.3.4 è stato rilasciato il 4 Agosto con un importante aggiornamento di sicurezza che chiude gli exploit utilizzati dal Pangu Team per far funzionare il jailbreak di  iOS 9.3.3 e versioni inferiori. Recentemente l’hacker italiano Luca Todesco ha mostrato di esser riuscito ad effettuare il jailbreak di iOS 9.3.4, ma è improbabile che lo rilasci al pubblico.

Ci aspettiamo che il Pangu Team non rilascerà alcun jailbreak almeno fino a quando iOS 10 non sarà pubblico.

Immagini tratte da iDownloadBlog

Advertise