Apple potrebbe abbassare i prezzi dei prossimi MacBook Pro

L’analista della KGI Securities Ming-Chi Kuo ha condiviso una nuova nota con i suoi investitori affermando che i prossimi MacBook e MacBook Pro che vedremo quest’anno saranno equipaggiati con i processori Kaby Lake ed offriranno fino a 32GB di RAM per il modello Pro da 15″. Un altro interessante dettaglio è quello condiviso dall’Economic Daily News il quale riporta che Apple potrebbe tagliare i prezzi dei modelli di MacBook Pro da 13 pollici senza Touch Bar per aumentarne le vendite.

La fonte ha inoltre riferito che la versione di MacBook Pro da 13″ senza Touch Bar potrebbe effettivamente rimpiazzare la linea di MacBook Air da 13 che Apple ha deciso di dismettere.

 

Risulta inoltre che la vendita dei MacBook Pro con Touch Bar è “piuttosto forte”, quindi Apple vorrebbe aumentare ancora di più i propri profitti tagliando i prezzi del modello senza TouchBar.

L’analista Ming-Chi Kuo pensa che Apple aggiornerà la linea dei MacBook nel secondo trimestre di quest’anno aggiungendo un nuovo taglio da 16GB per la RAM. La produzione dei chip Kaby Lake inizierà nel terzo trimestre e verranno (o almeno dovrebbero) essere equipaggiati sui modelli di MacBook Pro da 15″ offrendo così la possibilità di aggiungere fino a 32GB di memoria.

 

Riassumendo un po’ le previsioni dell’analista e le notizie riportate da fonti di terze parti, quest’anno dovremmo assistere ad una diminuzione dei prezzi dei modelli di MacBook Pro senza Touch Bar mentre per quanto riguarda i modelli con Touch Bar subiranno un upgrade con i nuovi processori Kaby Lake che offriranno, finalmente, il supporto a 32GB di RAM sui modelli da 15″.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Rivestimento anti-riflesso danneggiato? Apple lo ripara gratuitamente su MacBook Pro 2013-15

Apple ha esteso la garanzia sul rivestimento anti-riflesso dei modelli di MacBook Pro con display Retina acquistati tra il 2013 e il 2015. Pare che l’azienda di Cupertino abbia informato i centri riparazione che i MacBook Pro acquistati da quattro anni fa a questa parte potrebbero essere difettosi e che a tal proposito offriranno il ripristino del rivestimento anti-riflesso gratuitamente.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...