Schermata 01-2455936 alle 14.57.53

CES 2012: anteprima del nuovo SSD della OCZ con la porta Thunderbolt







PC perspective ha riportato in un articolo che durante una conferenza stampa al CES 2012, l’azienda americana OCZ Technology ha presentato in anteprima il nuovo SSD esterno “Lightfoot”, che sfrutta la tecnologia Thunderbolt adottata da Apple in tutte le ultime linee di iMac, MacBook Pro, MacBook Air e Mac mini.

Secondo l’azienda, l’SSD avrà una velocità di trasferimento di 750 MB/s e sarà disponibile con diverse capacità di storage come 128 GB, 256 GB, 512 GB e 1 TB.

OCZ dichiara inoltre che il motivo principale per cui hanno adottato la connessione Thunderbolt è la migliorata latenza e l’alta precisione nella sincronizzazione che permette ai professionale dell’audio e del video di lavorare direttamente sul disco.

Non è ancora stata dichiarata la data del rilascio. Vi terremo aggiornati non appena avremo maggiori informazioni.

 

 




Sponsor:





Gianni Tarroni

Apple Lovers * Autore @Italiamac
x

Check Also

15-inch-macbook-pro-with-touch-bar-ifixit-teardown-002

Ecco il tool che Apple utilizza per recuperare i dati dai MacBook Pro con SSD non rimovibile

Il teardown di iFixit e di altri utenti più smanettoni hanno rivelato che sia i modelli da 13 che da 15 pollici di MacBook Pro con Touch Bar sono dotati di un SSD non rimovibile e quindi saldato sulla scheda madre. Per quanto riguarda il modello sprovvisto di Touch Bar è dotato di un modulo SSD PCIe rimovibile che ne semplificherebbe l’aggiornamento. Sponsor: Correlati

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi!

Condividi questa notizia con i tuoi amici!