Infltr, un nuovo modo di intendere la fotografia su iOS

Le fotografie scattate dagli smartphone stanno andando a sostituire sempre più quelle scattate con le macchine fotografiche. Questo accade soprattutto perché le foto sono editabili dal dispositivo stesso, con la semplice aggiunta di filtri. Oggi è proprio di questo che vogliamo parlarvi, in particolare di un’app che cambierà il modo di scattare le foto da smartphone, questa applicazione è infltr.

Infltr è l’app per iOS che permette di aggiungere, nel modo più semplice che ci possa essere, dei filtri alle vostre fotografie. Al primo avvio, l’applicazione vi mostrerà una serie di side per introdurvi all’uso dell’applicazione stessa, vi mostrerà come applicare i filtri e scoprirete che è più semplice di quanto si possa immaginare. Basta far scorrere il vostro dito!

Una volta terminata l’introduzione, che possiamo anche definire una sorta di “tutorial”, ci troveremo davanti ad un’interfaccia molto semplice. Il tutto è costituito da un menù, a cui si può accedere tramite le classiche “tre linee” dei menù a tendina, in cui è possibile scegliere tra tre opzioni, quali:

  • TUTTE LE FOTO
  • MODIFICATI DI RECENTE
  • VIDEO

Questo vi permetterà di visualizzare tutti i contenuti presenti nell’app Foto del vostro iPhone, iPad o iPod Touch. Una volta selezionata una foto o un video, potremo modificarlo cliccando sul pulsante in basso a destra e selezionando uno dei tanti filtri disponibili nel menù sottostante. una volta scelto il filtro ci basterà far scorrere il dito sulla foto o video rispettivamente selezionata\o per regolarne l’intensità e poi cliccare sulla spunta presente in alto a sinistra per salvare. È inoltre possibile scattare una foto o registrare un video direttamente dall’applicazione tramite il pulsante della fotocamera, visibile nell’angolo in basso a destra del nostro dispositivo con l’app aperta.

L’app è stata eletta, al momento del lancio su App Store, Migliore Nuova App in oltre 150 Paesi ed è disponibile al download tramite iTunes o App Store al costo di 2,99 €.

 







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Angelo Falcone

Studente liceale da sempre affascinato dal progresso, dalla tecnologia ed amante della filosofia Apple! Passione per il marketing, la psicologia finanziaria ed il giornalismo. Autore presso Italiamac | Redattore presso Close-up Engineering. Stay Hungry Stay Foolish
x

Check Also

Apple potrebbe rimuovere più di 180.000 app dallo Store

Di tutte le 2.400.000 applicazioni presenti su App Store, l’azienda di Cupertino potrebbe rimuoverne circa 187.000 (circa l’8%) per mancata compatibilità con l’architettura a 64 bit dei nuovi processori. Questa mossa era stata già annunciata da Apple in precedenza ed ora gli sviluppatori saranno costretti ad aggiornare le proprie app. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Pin It on Pinterest

Share This