Nell’ultima generazione di Apple TV presentata all’evento di Martedì Apple ha rimosso la porta USB-C, il motivo? Semplice, grazie alla nuova versione di Xcode potremo connettere qualsiasi dispositivo che sia sotto la stessa connessione Wi-Fi permettendo di scattare screenshot, registrare lo schermo, caricare app e molto altro. 

Apple sta pian piano eliminando qualsiasi tipo di connessione cablata e la possibilità di collegare i propri dispositivi a Xcode via wireless ne è un altro esempio anche se non perfettamente funzionante. Mi è capitato nelle ultime settimane di utilizzare il mio iPhone 7 connesso via wireless a Xcode e spesso esso si blocca chiedendomi di connettere iPhone via cavo.

Xcode 9 ha introdotto il supporto alla connessione wireless per Apple TV (non solo 4K ma anche Apple TV quarta generazione) e basterà essere connessi sotto la stessa rete Wi-Fi così come anticipato precedentemente.

Potremo installare app, scattare screenshot, utilizzare strumenti di diagnostica, Console e utilizzare persino l’Accessbility Inspector. Una delle features più utili a mio pare è la possibilità di utilizzare Quicktime in wireless. Ottima funzionalità per permettere agli sviluppatori di registrare video demo non per forza stando attaccati al computer.

La porta USB-C è stata come un fulmine, arrivata con il rilascio dell’Apple TV di quarta generazione essa è scomparsa con il nuovo modello.

Advertise