Secondo quanto riportato da Bloomberg, Apple starebbe testando alcuni prototipi di iPhone del 2021 con Touch ID integrato nello schermo. Nell’articolo si legge inoltre che l’azienda di Cupertino starebbe investendo molta parte del proprio tempo e delle proprie risorse nella progettazione e prototipazione di un dispositivo pieghevole.

Secondo le ultime indiscrezioni, gli iPhone del 2021 avranno una “S” in più nel proprio nome e quindi non ci dobbiamo aspettare modifiche al design.

Quindi a Settembre vedremo molto probabilmente “iPhone 12S”, con lo stesso design e con pochissime novità tra cui un processore più potente, una camera migliorata e chissà cos’altro, forse anche il Touch ID sotto al display.

Se questo fosse vero, tutti i problemi legati all’impossibilità di sbloccare iPhone quando indossiamo la mascherina potrebbero finalmente essere risolti con il sensore di impronta digitale.
Non mi è chiaro ancora se Apple deciderà di integrare entrambi i sistemi, essendo che il Touch ID nello schermo non è una tecnologia particolarmente economica e non lo è neanche il Face ID.

Che decideranno di fare almeno un modello di iPhone senza notch e con soltanto il sensore di impronta? Questo lo scopriremo soltanto nei prossimi mesi.

Advertise

TU COSA NE PENSI?