Kroll Ontrack sviluppa un’esclusiva tecnologia per soddisfare ancora meglio le esigenze dei clienti Apple

Kroll Ontrack 002 Kroll Ontrack sviluppa un’esclusiva tecnologia per soddisfare ancora meglio le esigenze dei clienti Apple

Kroll Ontrack, azienda leader nell’offerta di soluzioni e servizi di recupero dati, cancellazione sicura e computer forensics, annuncia di aver ulteriormente potenziato gli strumenti di recupero dati per i sistemi Macintosh di Apple, facendo così fronte al rapido aumento di utilizzo dei sistemi, delle applicazioni e dei dispositivi Apple, compresi iPad™, iPhone® e iPod®. Attraverso i servizi Ontrack Data Recovery, la nuova tecnologia proprietaria Kroll Ontrack denominata Recovery Positioning System™ aggiunge un più alto livello di precisione nel processo di recupero dati, riducendone i tempi e aumentandone la qualità.

In caso di malfunzionamento dell’hard disk o di guasto fisico del dispositivo, il successo dell’intervento di recupero dati diminuisce in base al danno e al tempo impiegato per recuperare i file da aree non “importanti” del disco. Grazie al nuovo Recovery Positioning System invece, Kroll Ontrack è in grado di stabilire un ordine di priorità nella strategia di recupero secondo le esigenze del cliente e di localizzare specifiche informazioni e file critici nelle aree utilizzate del disco.

“La decisione che un’azienda o un utente prende dopo aver perso i dati impatta sul risultato del recupero. Grazie ai passi in avanti ottenuti con la ricerca e lo sviluppo e alle tecnologie di camera bianca i nostri tecnici possono leggere ed effettuare l’immagine dei file meglio e più velocemente”, afferma Paolo Salin, Country Director di Kroll Ontrack Italia. “Questo, insieme alla nostra abilità nell’identificare i file critici, di fornire una completa valutazione del caso e un report dettagliato dei file recuperabili, è un elemento di immenso valore per i nostri clienti”.

“Il primo intervento è quello che offre le migliori opportunità per ottenere un recupero dati di successo. Utilizzando il nostro processo di Recovery Positioning System, abbiamo la possibilità di identificare rapidamente i file più importanti con conseguente maggiore qualità e minore tempo di recupero”, aggiunge Paolo Salin. “I clienti Apple con sistema operativo Mac non solo possono beneficiare della nostra pluriennale esperienza nel recupero dati, ma anche dei nostri sforzi e dei nostri investimenti in ricerca e sviluppo”.

I tecnici di Ontrack Data Recovery segnalano che le richieste di recupero dati da Mac si sono raddoppiate nel corso degli ultimi tre anni, crescendo del 117% tra il 2006 e il 2009. Data la continua crescita di quote di mercato di Apple, Kroll Ontrack è impegnata ad investire in soluzioni di recupero dati per i clienti Apple che utilizzano sistemi operativi, server, applicazioni e file Mac, oltre a dispositivi quali iPad, iPod e iPhone. Nello specifico Kroll Ontrack è anche dotata delle più avanzate tecnologie di recupero dati per MacMail, Microsoft® Entourage® e-mail, Apple Xsan® 2 clustered file system per Mac OS® X.

Per maggiori informazioni sull’offerta di Kroll Ontrack è possibile visitare la pagina http://www.ontrackdatarecovery.it/recupero-dati-apple/







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Gabriele D'aquila

x

Check Also

Rivestimento anti-riflesso danneggiato? Apple lo ripara gratuitamente su MacBook Pro 2013-15

Apple ha esteso la garanzia sul rivestimento anti-riflesso dei modelli di MacBook Pro con display Retina acquistati tra il 2013 e il 2015. Pare che l’azienda di Cupertino abbia informato i centri riparazione che i MacBook Pro acquistati da quattro anni fa a questa parte potrebbero essere difettosi e che a tal proposito offriranno il ripristino del rivestimento anti-riflesso gratuitamente.  Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...