Zerodium offre $1.5 milioni per il jailbreak di iOS 10

Mentre Apple cerca di attrarre gli hacker di spicco a Cupertino per migliorare la sicurezza di iOS per circa $200.000 a exploit, Zerodium pare gli stia facendo della concorrenza offrendo ben 1.5 milioni di dollari a chi parteciperà al rilascio del jailbreak per iOS 10.

Se il nome di questa azienda vi risulta familiare è perché l’anno scorso vi abbiamo riportato una notizia simile, in cui Zerodium si rivolgeva agli hacker di talento, pagandoli svariati milioni, per un rilascio di un jailbreak similare a quello di JailbreakMe per iOS 9. La stessa cosa accade quest’anno ma questa volta con iOS 10.

Stando al CEO di Zerodium, Chaouki Bekrar, l’aumento del prezzo offerto agli hacker è dovuto all’aumento della sicurezza introdotta da Apple sul suo sistema operativo mobile.

Ci sono inoltre diverse opportunità per gli hacker per la vendita dei propri exploit, ad esempio il controllo remoto tramite Android 6.x & 7.x, Blackberry OS 10, Windows 10 mobile e vari altri sistemi operativi. A seconda del exploit scoperto per il sistema operativo saranno offerte diverse ricompense.

 

Anche se Zerodium non rivela la vendita dei jailbreak una volta acquistati, è possibile credere che vengano a sua volta rivenduti a grandi aziende o governi che hanno i soldi per mettere le mani su queste falle di sicurezza. Per esempio, i governi potrebbero usare questi tool per entrare sui dispositivi crittografati e farne quello che vogliono.

Alla luce di ciò, queste ricompense che fanno venire l’acquolina in bocca a molti hanno in passato fermato il lavoro del Pangu e TaiG Team per il rilascio di un jailbreak al pubblico, quindi non vi aspettate grandi progressi per un futuro jailbreak pubblico per iOS 10.

Immagini tratte da iDownloadBlog







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

MacBook Pro spento dopo essere andato in stop? Ecco perchè

È capitato diverse volte anche a me di trovare il MacBook Pro spento dopo essere andato in stop o aver abbassato lo schermo. Pare che il problema si sia manifestato dopo l’installazione di High Sierra e che affligga specifici MacBook Pro con alcune impostazioni settate. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...