Tour Guidato a Apple Pay

Apple Pay disponibile in 10 paesi, Russia compresa

La Russia si unisce al club Apple Pay diventando il decimo paese a ricevere accesso al servizio di pagamenti mobili di Apple. L’annuncio di Apple Pay è stato effettuato tramite la pagina Russa, nel quale vengono elencate le due banche che supportano il servizio, Mastercard e Sberbank.

apple pay mastercard 800x275 Apple Pay disponibile in 10 paesi, Russia compresa

Stando a Sberbank, Apple Pay può essere impostato tramite l’applicazione mobile “Sberbank Online” app la quale dovrebbe essere piuttosto conosciuta dagli utilizzatori. Gli utenti saranno in grado di utilizzare i pagamenti contactless proprio come farebbero con la propria carta di credito o di debito.

I negozi in grado di accettare Apple Pay in Russia al momento del lancio sono: ATAK, Magnit, Media Market, Auchan, Azbuka Vkusa, bp, M.Video, TsUM e gli Apple reseller. I pagamenti Contactless verranno estesi anche nei negozi Eldorado e Burger King.

Apple ha annunciato durante l’evento del mese scorso l’intenzione di portare Apple Pay anche in Nuova Zelanda, ma come sempre non è chiara la data di rilascio.

Tra i dieci paesi in cui il servizio di pagamenti mobili è disponibile figurano: Stati Uniti, Regno Unito, Cina, Australia, Canada, Svizzera, Hong Kong, Francia e Singapore. Il vice presidente di Apple Pay, Jennifer Bailey, ha affermato che Apple sta lavorando rapidamente per espandere il proprio servizio in altri paesi Europei e Asiatici.

Chissà quando raggiungerà l’Italia e chissà quando gli esercenti Italiani saranno in grado di accettare questo servizio.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware.
x

Check Also

Apple Pay Cash in arrivo a fine Ottobre?

Apple Pay Cash potrebbe arrivare a fine Ottobre, stando a una nota riportata a piè di pagina dell’Apple Watch Serie 1 e scovata da 9to5mac. “Coming in late October” recita la nota riportata sulla pagina ufficiale del primo modello di Apple Watch, annotazione che non appare in nessun altra categoria. È quindi possibile ipotizzare che al web development team di Apple sia sfuggita anche quella pagina. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati

Loading...