Da oggi il biglietto della metro di Milano si può pagare con Apple Pay e Samsung Pay, supporta Visa, MasterCard e altre carte di debito. I terminali sono stati dotati di NFC e permetteranno quindi di avvicinare iPhone o Apple Watch per effettuare l’acquisto del biglietto anche quando siamo sprovvisti di spiccioli. 

Il sistema analogo è già in funzione da diverso tempo nella Underground di Londra e permette agli utenti Apple di fare tap sul proprio dispositivo per effettuare il pagamento del ticket.

Apple Pay richiede un iPhone 6 o modello più recente, oppure iPhone 5s con Apple Watch appaiato. Per effettuare il pagamento dovrete ovviamente avere una carta collegata al Wallet sul vostro iPhone o Apple Watch. Ormai la maggior parte delle banche italiane supportano Apple Pay, Unicredit è una di queste.

Per lanciare Apple Pay su iPhone X dovrete fare doppio click sul tasto di accensione, mentre per tutti i dispositivi dotati di tasto Home basterà fare doppio tap sul tasto home dalla schermata di blocco. Per autorizzare il pagamento dovrete autenticarvi tramite Face ID o Touch ID.

E voi, preferirete pagare tramite Apple Pay o preferite i contanti? Fatecelo sapere tramite i commenti.

Advertise