Apple rimuove la pagina per il controllo attivazione iCloud

È notizia di ieri l’inspiegabile rimozione da parte di Apple della pagina “iCloud Activation Lock” che offriva la possibilità agli utenti di effettuare una ricerca inserendo il Numero di Serie di un iPhone al fine di controllare se il dispositivo fosse bloccato con iCloud o meno. Da ieri la pagina mostra errore 404 ed era l’unica che offriva la possibilità di effettuare un controllo sul Blocco Attivazione prima dell’acquisto di un iPhone usato o altri dispositivi.

Le pagine correlate e la documentazione di supporto di Apple sono state rimosse indicando che non è un problema temporaneo ma che la pagina sia stata rimossa intenzionalmente.

Non è chiaro il motivo per cui Apple abbia rimosso questo utile tool. La possibilità di effettuare un check prima di acquistare un dispositivo usato era un ottimo modo di prevenire vendite illecite di iPhone.

Quando il servizio era attivo molti utenti richiedevano al compratore il numero di serie o IMEI e dopo essersi recati sulla pagina “Activation Lock” sarebbero stati in grado di determinare se l’acquisto fosse sicuro o meno. Nel caso in cui il cellulare fosse risultato bloccato o il venditore si fosse rifiutato di fornire i dati l’utente si sarebbe messo in guardia.

Insomma non sappiamo se Apple stia migliorando il servizio o abbia in serbo qualcosa di nuovo per noi ma attualmente il servizio non è funzionante e l’azienda stessa non ha rilasciato alcuna notizia in merito.

Immagini tratte da 9to5mac







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Pietro Messineo

Studente in Informatica presso l'Università di Palermo è sempre stato, fin da piccolo, appassionato al mondo tecnologico e soprattutto alla programmazione. Amante dei prodotti Apple, li conosce da cima a fondo, partendo dal software per finire all'hardware. Sviluppatore incallito con svariate app pubbliche in App Store, la più celebre: ZTL City con svariate migliaia di download e nella TOP 10 delle app più scaricate in categoria Navigazione.
Loading...