UniCredit si prepara ufficialmente al lancio di Apple Pay

L’arrivo di Apple Pay in Italia è una notizia degli ultimi giorni ed Italiamac ve ne aveva parlato in questo articoloUniCredit ha ufficializzato la possibilità di utilizzare il metodo di pagamento elettronico introdotto di Apple.

Il gruppo di credito con sede a Roma ha iniziato ad inviare mail ai suoi clienti per annunciare l’arrivo di Apple Pay come metodo di pagamento del gruppo stesso. Questo fa ben sperare tutti gli utenti della mela e fa pensare che il lancio del metodo di pagamento Apple in Italia sia solo questione di giorni. L’annuncio di UniCredit è arrivato nella seguente modalità:

CLIENTE, Filiale n° xxxxxx, SEDE DELLA FILIALE

unnamed 1 UniCredit si prepara ufficialmente al lancio di Apple Pay

Gentile CLIENTE,
Apple Pay è l’innovativa modalità che ti permetterà di pagare con le tue carte UniCredit in modo semplice, veloce e sicuro. Con un tocco.

Per poter utilizzare Apple Pay dovrai avere:

  • iPhone 6 o successivi;
  • Apple Watch;
  • iPad Pro, iPad Air 2 e iPad mini 3 o successivi;
  • Mac con Safari, usando un iPhone 6 o successivo o un Apple Watch abilitati per Apple Pay.

​Tieniti pronto!
Se hai il Servizio di Banca Multicanale scarica e attiva l’App Mobile Banking e attiva monhey per essere pronto ad aggiungere le tue carte al Wallet, non appena Apple Pay sarà disponibile.

Non si conoscono ancora i dettagli su come verrà introdotto Apple Pay su iOS. Potrebbe avvenire tramite:

  • Minor update
  • Rilascio di iOS 10.3

o tramite un’aggiunta via server che non prevede nessuna delle due opzioni.







Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum


Angelo Falcone

Studente liceale da sempre affascinato dal progresso, dalla tecnologia ed amante della filosofia Apple! Passione per il marketing, la psicologia finanziaria ed il giornalismo. Founder ByteRevo | Autore presso Italiamac. | Caporedattore, Redattore e Web Developer presso Close-up Engineering. Stay Hungry Stay Foolish
x

Check Also

Un bug di iOS permetterebbe lo zoom infinito nelle foto

iOS nonostante sia un sistema piuttosto sicuro non è privo di bug e nelle ultime settimane ne abbiamo sentite di tutti i colori, dalla possibilità di scovare il codice di blocco con un tool da $500 fino a oggi con il bug il quale sarebbe possibile effettuare zoom infinito nelle foto già scattate. Cerchi amici Apple come te? Iscriviti al forum Correlati