Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato della possibile uscita di un nuovo modello di iPhone da 4″, programmata per metà 2016, che dovrebbe essere il successore di iPhone 5c. Pare però che alcuni dettagli chiacchierati dagli affidabili analisti, Wang e Kuo, sono errati. Il processore che verrà utilizzato su iPhone 6c non sarà il chip A9 come detto in precedenza ma addirittura il chip A8, lo stesso disponibile su iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Questa notizia proviene dal blog Giapponese Macotakara, molto famoso per avere predetto e rilasciato informazioni che si sono poi rivelate più o meno veritiere.

Se il blog dice bene, il nuovo iPhone 6c potrebbe non avere 2 GB di RAM come ci si aspettava, ma potrebbe continuare ad avare 1 GB di RAM la stessa offerta dai processori A8.

Altri dettagli in merito a questo nuovo dispositivo sono stati svelati, tra questi: una connettività Wi-Fi tre volte più veloce, un Bluetooth 4.1, una telecamera FaceTime ad alta definizione ed una apertura focale “f/2.2” per la fotocamera posteriore iSight.

Stando a Macotakara il dispositivo pare abbia come nome in codice “iPhone 5s Mark II” che sarebbe molto simile a quanto l’analista Ming-Chi Kuo ha affermato dicendo che iPhone 6c “sarebbe un upgrade di iPhone 5s”.

“Essendo che l’iPhone 5s è più popolare di iPhone 5c, pensiamo che Apple stia per lanciare un aggiornamento dell’iPhone 5s” scrive l’analista Kuo. Ha inoltre affermato che questo nuovo dispositivo sarà dotato di Touch ID, di chassis in metallo in stile iPhone 5s e che non avrà il 3D Touch, funzione esclusiva di iPhone 6s.

Voi cosa ne pensate? Vedremo un upgrade dell’iPhone 5s o qualcosa di nuovo?

Immagini tratte da iDownloadBlog

Advertise